L’eredità è il nostro retaggio del passato, ciò con cui viviamo oggi e ciò che trasmetteremo alle generazioni future. Il nostro patrimonio culturale e naturale è sia una fonte insostituibile di vita che di ispirazione. Sono le nostre pietre miliari, i nostri punti di riferimento, la nostra identità. Ciò che rende eccezionale il concetto di patrimonio mondiale è la sua applicazione universale. I siti del patrimonio mondiale appartengono a tutti i popoli del mondo, indipendentemente dal territorio in cui si trovano.

Rain forest in Indonesia, Pollution threatening UNESCO World heritage sites - WOIMA Corporation

Tutti i paesi hanno siti di interesse locale o nazionale, che sono giustificabilmente fonte di orgoglio nazionale, e la Convenzione li incoraggia ad identificare e proteggere il loro patrimonio indipendentemente dal fatto che sia o meno inserito nella Lista del Patrimonio Mondiale. Senza il supporto di altri paesi, alcuni dei siti culturali e naturali più importanti del mondo si deteriorerebbero o, peggio ancora, scomparirebbero, spesso per mancanza di finanziamenti per preservarli. La Convenzione è quindi un accordo, ratificato quasi universalmente, che mira a garantire le risorse finanziarie e intellettuali necessarie per proteggere i siti del patrimonio mondiale. I siti selezionati per la lista del patrimonio mondiale sono iscritti sulla base dei loro meriti come i migliori esempi possibili del patrimonio culturale e naturale. La Lista del patrimonio mondiale riflette la ricchezza e la diversità del patrimonio culturale e naturale della Terra.

Oggi, la lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO comprende 1092 siti in tutti i continenti (tranne l’Antartide). Ciò include siti naturali e culturali famosi come le Piramidi in Egitto o il Grand Canyon negli Stati Uniti e diversi come Levuka Historical Port Town a Fidzi o Kujataa Greenland: Norse e Inuit Farming at the Edge dell’Ice Cap.

Humberstone saltpeter works, Chile, Pollution threatening UNESCO World heritage sites - WOIMA Corporation

Attualmente, ci sono 54 proprietà che il Comitato del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO ha deciso di includere nella Lista del Patrimonio Mondiale in pericolo. La maggior parte di questi siti si trova nei paesi emergenti. Nel caso di siti naturali, i pericoli accertati comprendono il grave declino della popolazione di una specie in pericolo o di altre specie preziose o il deterioramento della bellezza naturale o il valore scientifico di una proprietà causato da attività umane come disboscamento, inquinamento, insediamento, miniere, agricoltura e grandi opere pubbliche. I pericoli accertati per le proprietà culturali comprendono il grave deterioramento di materiali, strutture, ornamenti o coerenza architettonica e la perdita di autenticità storica o significato culturale. I potenziali pericoli sia per i siti culturali che per quelli naturali comprendono progetti di sviluppo, conflitti armati, sistemi di gestione insufficienti o cambiamenti nello stato di protezione legale delle proprietà. Nel caso dei siti culturali, anche i cambiamenti graduali dovuti alla geologia, al clima (ed in particolare il suo cambiamento) o all’ambiente possono essere potenziali pericoli.

Questa breve serie di blog esamina i diversi siti del patrimonio attualmente in pericolo a causa dell’inquinamento e suggerisce la soluzione WOIMA appropriata per aiutare a mitigare le sfide.

CONTATTA WOIMA PER SAPERNE DI PIÙ SU COME POSSIAMO CAMBIARE IL MONDO INSIEME

WOIMA Corporation small logo web

info@woimacorporation.com
www.woimacorporation.com

WOIMA Corporation è un fornitore finlandese di prodotti, progetti e servizi “redatti a trasformare i rifiuti in valore” in tutto il mondo. Abbiamo sviluppato soluzioni che consentono a noi, e al cliente, di trasformare e riciclare praticamente qualsiasi flusso di rifiuti in materie prime ed energia.  In WOIMA combiniamo il know-how ingegneristico finlandese nella gestione dei rifiuti con l’esperienza di progettazione nella generazione di energia. Queste soluzioni vengono utilizzate in Finlandia ogni giorno. Sostengono l’ideologia dell’economia circolare e assicurano che meno dell’1% dei rifiuti finlandesi finisca in discarica.

La nostra missione è migliorare la qualità della vita sia a livello locale che globale, oltre a consentire alle persone di utilizzare i rifiuti come merce. I nostri decenni di esperienza nella gestione dei progetti internazionali garantiscono una consegna di soluzioni WOIMA puntuale e di alta qualità in tutto il mondo.

Seguici su

  WOIMA canale YouTube

LinkedIn logo Woima Corporation  WOIMA pagina LinkedIn

Twitter logo Woima Corporation   WOIMA pagina Twitter

Facebook logo Woima Corporation   WOIMA pagina Facebook